venerdì 3 agosto 2012

La Bibbia, Capitalismo e  Prosperità Protestanti


Con il consolidamento della riforma cristiana, intorno ai secoli XVI e XVII, i principali paesi protestanti erano basate sull'etica biblici per sviluppare un sistema sociale contro la schiavitù del feudalesimo praticato durante il Medioevo. Nasce così, in un protestante culla, che venne chiamato il sistema capitalista. L'obiettivo iniziale era quello di creare regole di business e produttivi della schiavitù e ha combattuto la gente recompensassem nel modo più equo e trasparente possibile. Il risultato è stato una forte crescita economica e industriale nei paesi che ha adottato il "nuovo sistema" di un equo e corretto. Nota: il termine capitalismo è nuovo, ma il sistema stesso (la sua essenza) è stato già utilizzato dal popolo di Israele dal tempo del profeta Mosè.
I prodotti di conversione, servizi, manodopera, il tempo, proprietà, ecc. In valori monetari (denaro, "capitale"), è stato restaurato da protestanti per ottenere precisione e velocità nel commercio, del lavoro e della produzione subito dopo Medioevo. A quel tempo, intorno ai secoli XVII e XVIII, si è constatato che era più efficiente e più sicuro per portare denaro contante in tasca, di sacchi di farina, oro, cestini, mucche, ecc., Quando effettuare qualsiasi transazione commerciale. Inoltre, senza la flessibilità del denaro, è stato molto difficile scambio di favori o prodotti senza lasciare nessuno insoddisfatto l'inesattezza del processo di scambio. Con questa mentalità, ispirato al rigore della giustizia e del Vecchio Testamento, che i protestanti hanno sviluppato il capitalismo moderno. L'idea era quella di consentire il giusto rapporto - nel modo più accurato e il più rapidamente possibile - di tutte le classi sociali. Tuttavia, essendo il lavoro dei popoli protestanti, il sistema capitalistico è stato duramente attaccato dai nemici della Riforma protestante. Per molto tempo, anti-cristiano (sostenitori del comunismo marxista) ei socialisti, in generale, ha fatto tutti i tipi di critiche per aver tentato di scuotere il sistema e le persone protestanti. Oggi, alcuni liberali stanno ancora cercando di ingannare il popolo, associando la parola capitalismo con dell'avidità, dello sfruttamento, rapina, ecc ... La mala fede di alcuni di queste persone non ha limiti. Purtroppo, a causa della mancanza di informazioni come questi cittadini ingenui finiscono per credere e partecipano a questi gruppi. I suoi leader, tuttavia, sono vestiti in agnelli, ma in fondo, sono dei bugiardi e lupi rapaci che vogliono solo per manipolare il popolo per raggiungere il potere.
Dal XIX secolo, molti paesi che non praticano l'etica e la religione protestante, cioè, non ha in pratica i valori morali e l'origine sociale autenticamente cristiano, anche aderito l'uso massiccio di capitali (denaro) nei rapporti economici in generale. Queste persone, nella cultura più o meno pagano, come il Brasile, in pratica quello che io chiamo Pagão.Este capitalismo sì, è un capitalismo selvaggio. Ecco perché le persone che lo praticano non sono molto civile e non ha imparato a rispettare il prossimo come un fratello (uno degli insegnamenti principali del popolo protestanti).
A differenza delle persone protestanti, pagani persone più o meno utilizzare il potere del denaro per sfruttare gli altri e fare loro ingiustizia. Possiamo vedere questa realtà facendo il confronto tra i paesi protestanti e pagani (paesi ritenuti "laico", ma molti sostenitori di sincretismo). Se si confrontano i tassi di interesse, i salari, il reddito pro capite e povertà, tra i paesi protestanti e pagane più o meno, possiamo vedere facilmente che la realtà. In realtà, il capitalismo stesso non produce buona né cattiva. Chi produce il bene o il male è la persona che lo utilizza. E in generale, le persone sono il risultato di una educazione religiosa che ricevono. Una casa religione saggia, rigido e decente davvero profetica, popoli e governi producono equo ed etico. Una religione sciatta, incoerente e volgare (contaminata con il paganesimo, per esempio), le persone e produce governi instabili e frivola.
Per il capitalismo più a lungo e diventare uno strumento di giustizia pagana, distribuzione del reddito e di stimolare la prosperità, è necessario che le persone in pratica i principi cristiani e l'etica protestante. Chiese evangeliche bisogno di comprendere meglio questo problema e concentrare un piccolo sforzo in più per chiarire questo problema. La fede soprannaturale ha il suo posto, ma i valori umani e sociali, riportati nella Bibbia, sono elementi fondamentali di base per ricevere un'istruzione realistica, progressiva e di successo in qualsiasi società.
Per quanto riguarda l'aspetto religioso, infatti, l'astensione delle ricchezze "mondane" (pagano, ingiusta) è un presupposto per le persone a realizzare una vera conversione. Tuttavia, una volta convertiti (una volta al tema del Regno di Dio), tutta la ricchezza è una benedizione divina raggiunto e dovrebbe essere rispettato. E 'vero che alcuni uomini di Dio (profeti raccolta a mano) necessari per vivere in povertà a causa della particolarità della missione che dovevano compiere. Ma in nessun tempo, Dio ha mostrato che voleva che i suoi sudditi vivono in comune la povertà. Si tratta di un grave errore pensare che Dio vuole che noi siamo in povertà o in condizioni di povertà, sia socialista o capitalista. Se siamo in grado di eliminare la cultura pagana e religione, noi automaticamente più felice e più prospera.

Nessun commento:

Posta un commento